NUOVA VITA PER LA SEDE DELL'APT - Comune di Montecatini Terme

archivio notizie - Comune di Montecatini Terme

NUOVA VITA PER LA SEDE DELL'APT

 
NUOVA VITA PER LA SEDE DELL'APT

"Comunico con una certa soddisfazione che Comune di Montecatini Terme e di Pistoia stanno trovando un accordo per riaprire l'immobile di Viale Verdi già sede dell'Azienda Autonoma di Cura e quindi dell'Apt per renderlo fruibile alle esigenze cittadine e quindi, in via prioritaria, ai bisogni della città turistica". Inizia così una nota stampa dell'assessore Alessandro Sartoni.

"La proprietà di questo edificio dal 2018 è passata dalla Provincia di Pistoia al Comune di Pistoia in conseguenza della legge della Regione Toscana 22/2015 sul riordino delle funzioni provinciali, tra cui anche quella turistica; al fine della sua valorizzazione il Comune di Pistoia (proprietario) ed il Comune di Montecatini Terme, nell’ambito del cui territorio il fabbricato insiste, stanno lavorando affinché l’immobile possa essere rimodernato e nuovamente fruito dalle Comunità di riferimento.

Sarà, quindi, perfezionato nei tempi opportuni un accordo che ne regolerà l'utilizzo per gli anni a venire, ai fini del suo utilizzo in campo turistico ed al ripristino del decoro e della piena efficienza all'interno e all'esterno, ribadendo con fatti concreti come l'economia turistica sia perno essenziale non solo della nostra città ma più in generale dell'intera provincia.

Nelle more della stipula dell’accordo per la concessione pluriennale del bene, il Comune di Pistoia autorizzerà, nelle prossime settimane, l’utilizzo di una porzione del fabbricato, come da noi richiesto, per far fronte all'emergenza Covid 19 che colpisce il mondo della scuola e ne mina la regolare ripartenza, come rilevato pubblicamente di recente anche dalle organizzazioni sindacali di settore: la Direzione Didattica cittadina ha esposto precise esigenze per quanto concerne la Scuola Media e il Comune si è attivato per risolverle e garantire la normale apertura scolastica anche utilizzando questi nuovi spazi - molto comodi rispetto alla sede delle Chini - stante il fatto che anche a Montecatini le normative sul distanziamento creano problemi in termini di aule (se in Italia si stimano circa 1,2 milioni di studenti senza aula a disposizione ci si poteva attendere che un problema del genere esistesse anche nella Provincia di Pistoia e in Valdinievole).

A emergenza conclusa l'attività scolastica tornerà nei suoi abituali ambienti e si andrà avanti per restituire nuova dignità turistica a quell'edificio".


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (41 valutazioni)