Mercato Settimanale del Giovedì - Comune di Montecatini Terme

archivio notizie - Comune di Montecatini Terme

Mercato Settimanale del Giovedì

 

Gli operatori del Mercato settimanale di Piazzale Leopoldo del Giovedì dovranno rispettare, oltre alla normativa nazionale e regionale, l'Ordinanza Sindacale n. 254 del 16/09/2020, che viene qui allegato e di cui si riepilogano, in modo esemplificativo e non esaustivo, le principali indicazioni:

  • Orario di montaggio e smontaggio invariati, orario di vendita 8.30-13.00;
  • Obbligo di posizionamento del mezzo sulla piazzola;
  • Divieto di posizionare la merce direttamente a terra;
  • Distanza di un metro tra banco e banco e riduzione della profondità di mezzo metro al fine di guadagnare spazio per i corridoi di scorrimento;
  • Misure invariate per i camion negozi alimentari.
  • Vendita frontale per tutti gli operatori;
  • gli accessi laterali tra banco e banco dovranno essere chiusi a cura degli operatori e non accessibili da parte dell’utenza, tramite fettucce colorate o impedimenti definiti e non oltrepassabili;
  • Individuazione di un’area di rispetto per ogni posteggio di un metro in cui limitare la concentrazione massima di clienti compresenti, nel rispetto della distanza interpersonale di un metro;
  • Utilizzare accorgimenti finalizzati a consentire che le operazioni di acquisto ai banchi si svolgano frontalmente, in modo che sui rimanenti lati del posteggio non si creino assembramenti;
  • L'accesso alle aree di mercato avverrà in entrata dalla rotatoria di v. Manin ed uscita da varco ubicato in corrispondenza di v. dei Martiri e, sempre in uscita, dal varco Comune di Montecatini Terme posto al Bocciodromo. Inoltre è previsto un varco di entrata/uscita in corrispondenza del sottopasso ferroviario (ubicato nell’area retrostante lo Stadio Mariotti) che conduce a parcheggio dell’Ippodromo;
  • Sorveglianza attiva da parte degli operatori al fine di azzerare gli assembramenti con responsabilità diretta rispetto agli assembramenti stessi nelle zone limitrofe al proprio posteggio;
  • Ogni banco dovrà esporre cartellonistica al fine di comunicare a gli utenti il giusto comportamento; L’operatore sarà responsabile all’interno della sua piazzola e rispettare e far rispettare regole sanitarie e comportamentali.

 

Si ricorda che gli assembramenti sono severamente vietati e che ogni opetatore è tenuto a far rispettare il divieto nelle operazioni di vendita presso il proprio banco.

Il mancato rispetto dei protocolli citati sarà sanzionato secondo quanto previsto dalla vigente normativa, in particolare dall’articolo 2 del d.l.33/2020 e dall’articolo 4 del d.l.19/2020, e comporterà la segnalazione al Prefetto.

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (16 valutazioni)