Riduzioni TARI ed IMU per riapertura fondi commerciali sfitti - Comune di Montecatini Terme

archivio notizie - Comune di Montecatini Terme

Riduzioni TARI ed IMU per riapertura fondi commerciali sfitti

 

Nella seduta di Consiglio Comunale dello scorso 9 marzo sono state approvate le aliquote IMU per l'anno 2023 con l'introduzione di una nuova aliquota agevolata (0,86%) per le unità immobiliari di categoria C1 o C3 sfitte da almeno 24 mesi ed oggetto di nuovi contratti di locazione in favore di attività commerciali o artigianali avviate dal 1° gennaio 2023.

Questa agevolazione fa da completamento di quella già deliberata in materia di TARI, che prevede - sempre per le attività commerciali e artigianali avviate dal 1° gennaio 2023 in immobili sfitti da almeno 24 mesi - uno sconto sul tributo (parte fissa e parte variabile) pari al 50% per il primo anno, 30% per il secondo e 15% per il terzo.
Con l'introduzione di queste agevolazioni l'Amministrazione si prefigge lo scopo di incentivare la riapertura dei molti fondi sfitti che ormai da diversi anni costituiscono elemento di degrado del tessuto commerciale cittadino. L'auspicio è che creando una coincidenza di interessi tra l'operatore economico interessato ad aprire una nuova attività commerciale ed il proprietario del fondo si generi un "circolo virtuoso" in grado di rivitalizzare le vie cittadine, con benefici non solo per le nuove attività, ma anche per chi è già presente.
La riduzione TARI dovrà essere richiesta entro trenta giorni dall'inizio dell'attività presentando all'Ufficio tributi l'apposito modulo disponibile all'indirizzo https://www.comune.montecatini-terme.pt.it/servizi/funzioni/download.aspx?ID=10151&IDc=77&nomeFile=Moduloriduzionenuoveutenzenondomestiche_77_10151.pdf

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (547 valutazioni)