DOMENICA 14 MAGGIO ORE 17.00 INAUGURAZIONE MOSTRA "CORRADO ZANZOTTO - DISEGNI, DIPINTI, SCULTURE" - Comune di Montecatini Terme

archivio notizie - Comune di Montecatini Terme

DOMENICA 14 MAGGIO ORE 17.00 INAUGURAZIONE MOSTRA "CORRADO ZANZOTTO - DISEGNI, DIPINTI, SCULTURE"

 

Sarà inaugurata domenica 14 maggio la nuova rassegna ospitata dal Mo.C.A., “Corrado Zanzotto – Disegni, dipinti, sculture”.

A quasi 20 anni da "Un segno plastico", mostra dedicata all'opera di Corrado Zanzotto dall'allora Centro di Documentazione dell'Arte Moderna e Contemporanea Pistoiese e a 120 anni dalla sua nascita, l’Assessorato alla Cultura ha ritenuto opportuno ricordare a Montecatini Terme la figura, originale, di questo artista veneto di nascita e toscano di adozione.

 

Nato a Pieve di Soligo nel 1903, Zanzotto si trasferì a Pistoia tre anni dopo, dove crebbe in compagnia dell’amico Pietro Bugiani con cui frequentò la Scuola d’Arte per poi trasferirsi a Milano dove studiò alla Scuola Libera del nudo. Soggiornò più volte sia a Roma, dove frequentò l’Accademia di Belle Arti, sia a Venezia di cui si innamorò perdutamente ritraendola in apprezzate e celebri tempere – acquerello. Zanzotto appartiene alla Scuola Pistoiese, movimento artistico animato da personalità del rango di Agostini, Cappellini e Mariotti; sostanzialmente, il gruppo riscrive la storia dell’Arte degli anni Venti, Trenta e Quaranta ispirandosi ai Maestri toscani del Trecento e Quattrocento. Fra i suoi maestri pure Michelucci, che lo incoraggiò a cimentarsi nella scultura ove appariva più sicuro che nella pittura, scultura che certamente predilesse fino al suo ritorno a Pistoia al termine della Seconda Guerra Mondiale.

 

Accanto alle due opere appartenenti alla Galleria Civica montecatinese - Figure femminili, un acquerello e pastello su carta risalente al 1952, acquisita dall’Amministrazione Comunale nel 2021, e una pregevole testina in bronzo del 1935, Ritratto di giovane ragazza con cappellino che destò l’apprezzamento del critico d’arte Vittorio Sgarbi – saranno esposte le due opere dell’artista di proprietà della Fondazione ViValbanca e oltre 70 opere concesse in prestito da privati.

 

Un consistente numero di lavori, tra disegni, dipinti e sculture che evidenziano la qualità dell’Artista.

 

L’organizzazione dell’evento vede la collaborazione di Marilena Zeni che al Maestro dedicò il libro "Corrado Zanzotto l'artista figlio del re" e che è stata protagonista di più iniziative tese a tenerne viva la memoria nel corso degli anni. 

 

L’inaugurazione della mostra che terminerà il 9 luglio prossimo, avrà luogo alle ore 17.00.

 

Nell’occasione sarà presentato il catalogo della rassegna.

 

Per info:

Ufficio Cultura

Lunedì-Venerdì 9.30-12.30

martedì e giovedì: 9.30-12.30 / 15.00-17.00

Tel. 0572 918299 e-mail: cultura@mct.it

 

Orari del Mo.C.A.:

Mo.c.a. – Montecatini Terme Contemporary Art, Viale Verdi, 46

Martedì-Venerdì 10-12

sabato e domenica 16,00-19,00

Per info : Tel. 366/7529702 (in orario d’apertura) E-mail: mocamct@gmail.com


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (509 valutazioni)